A più di una settimana di distanza

Image Hosted by ImageShack.us

Non vi è capitato di vedere in piazza san Pietro, sventolare questo bandierone!?!?!?… probabilmente no.. perchè ci hanno sequestrato la canna da pesca che faceva da asta NCS!!!!

Comunque questo era il nostro segno di riconoscimento che da ben due anni sventola alla testa del nostro gruppone quando si è in quel di Roma per la domenica delle Palme (almeno i ragazzi…e  non solo loro.. hanno un punto di riferimento sempre ben visibile!!!)

Siamo partiti puntualisismi alle ore 00.02 di sabato (ormai) 31.03.07 l’entusiasmo era alle stelle… e la nostra avventura rischiava di prendere una brutta piega visto che il pulmino del FOCO si è praticamente "SPENTO" in energia e acceso dei colori dell’arcobaleno in quanto a spie e segnali di allarme sul cruscotto… una bella tirata d’orecchie al don non potevamo non farla visto che era da lunedì che gli intimavamo di far sistemare quel cavolo di pullmino che ogni tre per due ci lascia a piedi!! Comunque chi era sul pulmino non l’ha passata bene ma pure noi che stavamo su un pullman ce la siamo vista brutta perché avevamo un autista che probabilmente aveva preso la patente nel pomeriggio perché ci ha fatto scendere tutti VERDI!!!! Poco male!! Arriviamo nel piazzale della stazione di Brescia dove ci attendono numerosissimi altri gruppi di ragazzi che avrebbero vissuto la nostra stessa esperienza!! Ci facciamo subito riconoscere da chi di dovere e poi ecco che il treno verde ci attende al binario 7…Sembrava che i ragazzi non ne avessero mai visto uno!! Che Roba!!

E così tutta notte sono andati avanti e indietro per i vagoni a far conoscenza con gli altri gruppi.. credo che in tutto avremo dormito che ne so 2 ore ma a fare una stima più che generosa!!- Alle 7.30 eravamo a Roma /TERMINI(ci abbiamo messo una vita perché il treno era speciale e si doveva infilare in quei binari dove c’era meno traffico!!! quindi un attimo prima eri a Bologna.. tempo dopo eri a mantova..insomma un sali scendi infinito!!!)… qui ci hanno scortato a Santa Maria Maggiore dove ci attendeva il Vescovo di BS Mons. Giulio Sanguineti per la celebrazione della Liturgia della Parola, quindi niente Messa!! E poi dopo un’oretta quei 2.300 personaggi che affollavano la chiesa si son trovati in piena libertà a girovagare per le vie della Città Eterna…

Abbiamo sgambettato mica male!!! Visto Colosseo, Fori Imperiali, Campidoglio, (dal fuori) Quirinale, Fontana di Trevi, Piazza di Spagna e poi preso la Metro per andare a pranzo in quel di Viale Giulio Cesare (omonimo ristorante).. lì sosta ai box.. dove tra l’altro abbiamo mangiato benissimo e poi di nuovo in corsa per la visita alla basilica di San Pietro…eravamo privilegiati perché siamo entrati dall’entrata su retro, abbiamo lasciato gli zaini (che dalla sera prima avevamo a spalle) in aula Nervi e poi dalla Porta del Perugino siamo entrati in basilica…visita all’interno… sosta brevissima alle tombe dei papi (mannaggia… non ci si riesce a stare più di due nanosecondi davanti a quella di Giovanni Paolo Secondo.. tra l’altro dopo due giorni ricorreva il secondo anniversario della sua morte!!!) e poi abbiamo lasciato un po liberi i ragazzi di girovagare in cerca dei souvenir da portare a casina!!!

Poi nuovamente zaini in spalla e di corsa verso il terminal Gianicolo per prendere il pullman che finalmente ci avrebbe portato ai nostri alloggi!! Com’è stato vedere passarci davanti  decine di pullman senza che arrivasse il nostro!?!? Si perché sono arrivati il 35 il 37 il 39 e tutti gli altri.. e sono partiti verso  le 18 il mio e quello dei ragazzi a me affidatiche giustamente era il 36, visto che ero capo pullman di due paeselli (parte di Coccagli e Castegnato) è arrivato alle 20… pensate a come si poteva solo tentare di tenere 50 ragazzi per più di due ore in attesa in un garage!!!! Da spararsi!!!! Finalmente è arrivato e noi non è che dovevamo pernottare a Roma.. no, dovevamo arrivare a FRASCATI… e l’autista ha passato tutto il tempo a messaggiarsi con chissà chi con un cellulare mentre rispondeva alle chiamate dell’altro… IO AVEVO LA PELLE D’OCA PENSANDO CHE QUEI RAGAZZI ERANO SOTTO LA MIA CUSTODIA!!!! Ma tutto è bene ciò che finisce bene… siamo giunti sani e salvi a Frascati, siamo stati alloggiati in uno splendido istituto , abbiamo mangiato (quando quasi gli altri erano pronti per andare a nanna) doccia (per cui non ho neppure troppo presenziato alla ronda tra le camere) e poi nanna!!! Alle 23 io ero già distrutta ma vedo che anche i ragazzi son stati bravissimi e non han fatto troppo casino…Leggenda metropolitana vuole che io abbia spento la luce e che durante la notte Laura (una delle mie compagne di stanza) abbia acceso la luce per bere e mi abbia trovata con il Dylan Dog in mano nella stessa posizione in cui avevo spento ore prima… ASPIOLINO.. ERO PROPRIO STANCA!!!! ricordatemi, se ci sarà una prossima volta di dire ai genitori di non affidarmi più i loro figli visto che poteva anche crollare l’edificio ed io non avrei assolutamente sentito nulla!!! W L’AFFIDABILITA’!!!)

La mattina dopo sveglia alle 5.30 e dopo una veloce colazione.. via a prendere i posti in San Pietro… ci hanno sequestrato la canna da pesca (fa niente se altri di altri paesi come asta avevano una spranga di ferro.. la nostra canna da pesca non è passata.. neppure chiusa!!!) e una sciabola quasi.. un coltello che simpaticamente uno dei nostri ragazzi si era comprato come souvenir.. ma io mi chiedo!!!! L’avevamo detto ancora prima di partire cosa non avrebbero dovuto portare!!! che roba!!!

Alle 8 eravamo all’interno già belli seduti e in attesa… ci hanno pure inquadrati in qualche occasione.. il nostro striscione gigante e coloratissimo con scritto CON TE FAREMO COSE GRANDI… e poi noi sembravamo una colonia di puffi tutti con le magliette turchesi!!!

la Messa è stata lunga ma molto suggestiva e sono stata contenta di vedere l’attenzione e non la noia negli occhi dei ragazzi (ben 58).. bravissimi.. davvero a tutti.. Non eravamo troppo vicini alle transenne ma il papa l’abbiamo visto molto bene quando è passato!!! E poi fino alle 14 ci siamo fermati a mangiucchiare qualcosa nei barettini e poi via di corsa in stazione SAN PIETRO dove ci attendevano i pasti per la sera e il treno!!! E qui sopra una ltro andirivieni a sciami dei ragazzi in cerca di nuovi amici/amiche si è dato il via alle radio dediche. e se ne sono sentite di tutti i colori e poi alle 23:50 siamo rientrati in quel di Brescia… stanchissimi ma davvero contenti!!!!

Ecco questa è grandi linee la cronaca della nostra "due giorni di fuoco"!! E questi qui siamo noi.. nuova delegazione dei puffi!!!

 

 

Image Hosted by ImageShack.us

 

Annunci

5 thoughts on “A più di una settimana di distanza

  1. Buongiorno!
    Anche se non sono propriamente una papa-girl, complimenti per la bella foto! siete davvero carinissimi, miei bei puffetti blu!
    Sai, questo nuovo lavoro è duro! non avrei mai creduto, ma le mansioni sono talmente tante che arrivo alla fine della giornata completamente esausta ( MA FELICE!! eh eh eh!). Adesso poi la campagna è meravigliosa, piena di profumi, di colori e uccellini che cantano…che bello! e pensa che ho già la mia prima abbronzatura..gh gh gh!
    Ue’, ma che succede a Aurendor? mi sa che sono stati tutti in vacanza perché nessuno ha mandato avanti la storia  da 3 o 4 giorni a questa parte… spero di tornare presto!!
     
    ciao e buona settimana

  2. ma ciao queen, hai ragione le ali sono nere, ma il blog non c’entra…la vertità è che non so come farlo quel maledetto space…
     
    buona giornata carissimaaa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...