Ma facciamo piovere…. o forse addirittura nevicare!!!!

Vediamo un po’ se sono ancora capace di scrivere un post sul blogghy ormai da anni abbandonato!!!! Povero povero blogghy depositario di tante tizianate nonché baggianate, nonché avventure nonché sproloqui e quant’altro!!! ^_^
Che dire!!!! Siamo già nel 2013 e chissà se potrà mai essere un anno migliore di quelli passati.. bhe si spera migliore del 2012!!!! Già alla faccia dei Maya ci siamo ancora tutti quanti ma personalmente non ne avevo dubbi anche se effettivamente nell’aria c’era l’elettricità.
Dico questo perché sono capitate cose rocambolesche che mi han fatto strabuzzare gli occhi, aria di grandi cambiamenti tutti attorno a me e purtroppo non sempre positivi…
In me questo “sentore di qualcosa di diverso” si è manifestato con l’apatia verso la lettura…. cosa fuori dal comune per me assolutamente!!! Ero come la ruota del Mulino dei dodici corvi che verso la fine dell’anno si fermava e il maestro invecchiava e se ne andava per ritornare poi nuovamente giovane all’inizio del nuovo anno.. quando uno dei corvi ci lasciava le penne ed un nuovo adepto arrivava…. insomma… un rallentamento senza pari che spero si dia una mossa perché mi dispiace leggere così poco!!!!
E non è certo colpa della Caduta di Malazan perché trovo questi libri veramente bellissimi e lodo con tutta me stessa Mr Erikson perché ha creato un mondo davvero favoloso!!!
Bon per questo primo intervento direi che può bastare!!!! buon tuttissimo e BUON ANNO!!!!!!!

Annunci

e ci siamooooooooo

the voca people
E ci siamo…. è esattamente dal 30 settembre che ho in mano i mirabolanti biglietti per assistere a questo evento!!! E non vedo l’ora!!! ^__^
Con la mia bella musetta… cinque impavide donninne affronteranno la morsa attanagliante del gelo per recarsi in quel di Milano teatro Dal Verme (e ci sarà da ridere visto i miei precedenti sia alla guida che inerenti al senso dell’orientamento.. non propiamente spiccato e innato ahahahah ma siamo in 5 più navigtore… ce la faremo ad andarcene un po’ fuori no?!?!!?) ad assistere a questo fenomeno musicale. NOn posso dire sia unico perché di gruppi vocali ce ne sono molti e di molto bravi.. ma questi… per la varietà di repertorio, per il cambio repentino di sound e ritmo nei loro medley, bhe sono a dir poco, stupefacenti….. ^__________^
Che belloooooooooo
Proprio un bel regalo di santa Lucia ci siamo fatte.. Brave noi!!!!

I Voca People sono un nuovo fenomeno vocale internazionale, una performance teatrale che combina incredibili suoni vocali e cantato a capella con l’arte del beatbox moderno che imita i suoni di batteria, trombe, chitarre ed effetti musicali senza usare nessuno strumento particolare sul palco, il tutto in un modo pieno di ironia e con la partecipazione viva del pubblico.

I Voca People sono un ensemble di otto talentuosi musicisti-attori: tre cantanti donne che portano il meglio della voce femminile (alt, mezzosoprano, soprano), tre cantanti uomini (basso, baritono, tenore) e due artisti del beatbox che creano suoni straordinari con il solo supporto della loro voce, e che sono considerati tra i migliori nel loro campo.

Sempre più rottame cari miei!!!

Da non crederci.. pensavo proprio che i miei guai da rafreddature fossero finiti un paio di settimane fa e invece… giovedi, inesorabili come il destino avverso arieccole.. e mi ritrovo quindi con un nuovo raffreddore da guinnes dei primati… MA CHE BARBA!!!!!
Fine settimana davvero particolare…. innanzitutto la bella Equipo ha vinto il suo “derby” interno…. certo non è stata la più bella partita di questo mondo… mi rendo anche conto che la tensione era molto alta, soprattutto da parte delle finbettole direttamente interessate, però abbiamo davvero bisogno di conoscerci meglio per poter giocare al meglio… infondo arriviamo da squadre diverse e ci si conosce (in campo) a gruppi.. quindi è facile che automaticamente si giochi in un modo piuttosto che in un altro!!! Chiedo quindi perdono per essere entrata in campo praticamente in catalessi e quindi, senza collegare il cervello, sono andata a memoria!!! NCS!!!!
Poi arriva sabato… e trascorro un pomeriggio in ascolto di qualcuno… che smonta e neppure con troppa (E questo non so se sia bene o male ancora medito) difficoltà alcune mie certezze maturate da settembre 2004 e venendo fino ad oggi…. MA IO COSA HO DATO? In effetti… un bel niente!!! E sentirsi dire: E NON DARAI MAI NULLA.. te lo dico io!!!!! E’ stata la mazzata finale perché in effetti… ora come ora… mi ritrovo ad essere d’accordo con il mio boia!!!! Mediterò.. mediterò ancora… e vedrò dove potrò arrivare!!!!
Poi.. arriva la domenica e il mirabolante concerto in quel di Brescia chiesa di San Cristo…
Una parola da spendere su una chiesa che è più ceh splendida.. è veramente la cappella sistina di Brescia…. qualcosa che nel guardarla ti toglie il fiiato… e poi una spettacolare acustica.. che aiuta tantissimo un coro che canta a cappella come il nostro!!!interno della chiesa di San Cristo
Ma il pomeriggio canoro non poteva iniziare peggio…. siam partite senza aspettare tutto il coro.. ci siamo aspettate a Ospitaletto… però una volta a Brescia le ultime due auto son rimaste indietro ad un semaforo… e si sono perse (perché la chiesa in questione rimane dietro gli scavi romani… ma ora lo so… prima NO aspiolino!!) e di chi era l’ultima auto prima delle due perse!?!?!? LA MIA e quindi chi doveva fermarsi ad attendere le ultime!?!? IO e chi non si è accorta di aver perso quelli dietro? SEMPRE IO.. e chi non è stata capace a dare le indicazioni giuste poi? ANCORA IO!! Insomma.. TIZ= ARCA DELL’INFAMIA!!!! e domani al coro sentirò anche quelle che per luogo inappropriato.. non ho sentito doemnica pomeriggio!!
A mia discolpa…. non sapevo la strada neppure io.. e se avessi perso quelli davanti… non ci sarei arrivata a San Cristo…. lo so fa un po’ acqua ed è patetica… ma domani prevedo davvero il putiferio!!!
Con questi animi in subbuglio abbiamo cantato…. ebbene si…. il coro Le ROcce ROche ci ha accolto splendidamente, bhe come sempre devo dire, con una presentazione che ci ha commosse e non poco… belle parole spese per noi e che noi non penseremmo praticamente mai di noi stesse… forse perché ci sottovalutiamo o forse perché non sempre ci sentiamo valorizzate… sta di fatto ceh in questo clima armonioso nell’ambiente ma non negli animi ci siamo preparate per il debutto di gioranata!!
Devo dire che il coro mi è paiciuto…. certo non siamo mai perfette… ma secondo me qualcosa e non pococ, abbiamo dato e l’abbiamo capito dal calore degli applausi che il pubblico (gremitissimo) ha voluto donarci…. le ROcce Roche son sempre meravigliosi e pure le poesia dialettali interpretate tra unacanzone e l’altra sono state molto belle….. e dopo un finale d’ensemble con l’Ave Maria di Bepi de Marzi… tutti al super rinfresco….. e si vede che io non stavo poi così bene… di tutto quel be di Dio mi son mangiata 1 mandarino….. solo quello… non è proprio da me!!!!!!
E poi quanti bei canti anche dopo.. heheheheeh questo è il bello dei cori….non importa la distanza…. che non ci si conosca… che si parli praticamente zero per socializzare…. ma quando in camposcende la musica e a passione per il canto.. si è tutti amici di vecchia data….. il canto… abbatte davvero ogni muro!!!
GRAZIE DI CUORE!!!

Che rottameeeeeeee

ma che belle le panchine

Già, già.. eccoci in autunno inoltrato… mi conviene mettere almeno un’immaginetta autunnale visto che si vocifera che da domani inizia l’inverno… che NON VOGLIA!!!!
Winter is coming!?!?!?!? Parafrasando il motto di casa Stark…. e a proposito di questo… ma quando riusciremo a vedere anzi a leggere la fine di A SONG OF ICE AND FIRE del mitico George R.R. Martin…. mi sa che farò prima ad andare in pensione…. che dispiacere!!!!

Vabbè sproloquio per sproloquio saltiamo pure di palo in frasca…… domani partita.. stasera allenamento.. eppure.. sono un rottame ambulante… martedì e ieri al coro ho fatto una magra figuraccia grazie alla splendida voce baritonale che mi ritrovo… ma si può!!!!! Se qualcuno ha consigli… li elargisca senza timore perché sabato si canta… e personalmente.. voglia di far fare figuracce al coro proprio non ne ho!!!!
Vabbè.. un abbraccissimo al mondo!!
TIZ

paturnie

Tutto questo tempo a chiedermi
Cos’è che non mi lascia in pace
Tutti questi anni a chiedermi
Se vado veramente bene
Così
Come sono
Così

Così un giorno
Ho scritto sul quaderno
Io farò sognare il mondo con la musica
Non molto tempo
Dopo quando mi bastava
Fare un salto per
Raggiungere la felicità
E la verità è che

Ho aspettato a lungo
Qualcosa che non c’è
Invece di guardare il sole sorgere

Questo è sempre stato un modo
Per fermare il tempo
E la velocità
I passi svelti della gente
La disattenzione
Le parole dette
Senza umiltà
Senza cuore così
Solo per far rumore

Ho aspettato a lungo
Qualcosa che non c’è
Invece di guardare
Il sole sorgere

E miracolosamente non
Ho smesso di sognare
E miracolosamente
Non riesco a non sperare
E se c’è un segreto
E’ fare tutto come
Se vedessi solo il sole

Un segreto è fare tutto
Come se
Fare tutto
Come se
Vedessi solo il sole
Vedessi solo il sole
Vedessi solo il sole

E non
Qualcosa che non c’è

Ebbene, a volte è davvero difficile cercare di vedere sempre e solo il sole….. ci sono momenti in cui la serenità sembra davvero essere un’utopia!!! E non capisco come n’osservazione collettiva possa avermi "turbata" così tanto….. forse perché son permalosa e forse perché come spesso si accompagna.. sono rancorosa…. o forse solo perché mi si può rimbeccare e consigliare su tutto ma non sul comportamento… non so proprio.. sta di fatto.. che qui.. la concentrazione se n’è andata del tutto per lasciarmi un rosicamento di fegato che mi sta consumando un po’ alla volta!!! grrrrrrrrrrr!!!!

Non posso sopportare quando qualcuno mi rimprovera ove già so di aer sbagliato… non c’è bisogno che nessuno mi rincari la dose.. perché so autolesionarmi da sola e molto meglio di come potrebbero fare gli altri…
PURTROPPO!!!