e alla fine ultimo giorno di “gita del coro”..

Uff. che calende greche per raccontare un fine settima fuori dall’ItaliaPerplesso
 
Comunque eravamo rimasti alla super ciacolata della notte.. dove abbiamo davvero parlato di tutto un po’ .. ma che bello…c’erano le più svariate età.. si andava dai 19 ai 35 in quella stanza ma è stato proprio un ciacolare allo stesso livello… ce ne mancava una di squinfild.. ed era Claudia…. speriamo sia per la prossima volta!!!!Animoticon Poi la parte ehm.. diciamo così "giovane" del coro.. c’era tutta!!!!
 
MA sto divagando un po’ troppo.. ecco… il mattino della domenica 16.09.07 ci siamo svegliate presto e ci siamo messe in divisa e…. potevamo mettere le scarpe che volevamo (quindi non rigorosamente un paio di scarpine nere ed eleganti… ehhehe così con cattivissimo gusto.. ma con tanta comodità mia… ho messo le scarpe da ginnastica.. che comunque erano nere quindi.. muahahahah uniamo l’utile al dilettevole gngngn) ed è stata una gran conquista per me!! Preparo lo zainetto per il viaggio con le braghette corte.. (bhe non si sa mai ne.. tutta vestita di nero con addirittura il maglione di lana addosso perché faceva freddo…. prima o poi il sole sarebbe uscito no!??!?!)
Dunque ci sistemiamo e poi di corsa portiamo giù i bagagli che, per gentile concessione dei proprietari dell’albergo, vengono sistemati in una stanzina a piano terra. (tralascerò di dire che ci sono stata una mezza giornata e una notte ma che non sono riuscita una volta a ricordarmi i numeri di camera delle altre e che ogni volta mi mettevo ad origliare pe intuire chi caspita ci fosse all’interno… che figuracce ragaz!!!!In lacrime)
Ma, perché in divisa!??!?! Ebbene ragazzuoli miei.. il programma dava per certo che il Coro Luca Marenzio avrebbe cantato a Messa a Lourdes, quindi noi di rimando ci siamo preparate giusto per quell’occasione. E avremmo dovuto cantare tipo alle 9 così poi tornavamo in albergo prendevamo il pullman e tornavamo a Barcellona per l’aereo e per strada ci saremmo anche potuti fermare a Carcassone (o come aspiolino si scriva) a visitare la città fortificata.. Ma ecco che un piccolo dramma si consuma in quel di Lourdes… ebbene.. noi abbiamo dato per scontato si potesse cantare a Messa.. ma… non avevamo prenotato o simili.. per cui abbiamo infelicemente scoperto che a Lourdes ci sono miriadi di chiese all’interno del santuario e che per cantare bisogna darne comunicazione e che quindi abbiamo peregrinato in lungo e in largo alla ricerca di un posto dove cantare.
E qui entra in azione MISTER HO SEMPRE LA SOLUZIONE PRONTA… Lovo… e infatti dopo un correre a destra e manca verso tuto ciò che poteva sembrare un ufficio informazioni.. ecco la soluzione.. una bella telefonata chissà dove in Italia e da lì finalmente ci è stato dato il contatto da utilizzare per raggiungere l’obiettivo CANTO!!!
Così dopo mille peripezie eccoci rimediata una chiesa per cantare ma un altro dramma si consuma…. possiamo cantare alla messa in italiano delle 10.30.. o erano le 11 non ricordo bene.. ma così facendo èpullman al volo e drittia Barcellona.. oppure assistere alle 9 alla messa internazionale… niente canti e visita probabile a Carcassone…
A me dispiaceva non vedere la città fortificata 8visto che quando vedo un castello o delle ura particolari vado dritta in estasi).. però ero venuta a Lourdes anche per cantare… e così dopo un summit e dopo aver chiesto anche ai nostri accompagnatori… si è deciso per CANTARE.
La chiesa è quella sopra la basilica  (per intenderci.. se si guarda in alto è quella dove c’è quella immensa corona dorata).. e l’unica postilla è che bisogna cheidere il permesso alla suora che ne è responsabile. Arriviamo lì e tho… arriva giusto una suora… un personaggio di donna mi pare napoletana d’origine… che ne aveva una per tutti… ehheheehh ci siamo sbellicate.. ma sta donnona era un dittatore di prima caegoria così le abbiamo snocciolato la tipologia di canti che avevamoa disposizione e lei ha iniziato: questo non mi piace, questo non è appropriato… non è che sapete quest’altro!?!? No, quiesto all’offertorio non si fa.. e così via.. alla fine abbiamo contrattato 2 nostri canti dei quali uno INEDITO nel senso che l’abbiamo adattato a cantarlo sole ma è polifonico e soprattutto abbiamo cantato solo ed unicamente la prima parte.. (è lunghissimo e lo canteremo per la prima volta il 02.12 in duomo vecchio a BS con il coro LA SOLDANELLA!!!).. Tra l’altro celebra va un prete che alla fine della Messa (sentendoci parlare con quel ehm.. vago accento cadenzato bresciano che vergogna) ci chiede se siamo appunto di Brescia e che lui è stato a PASSIRANO…. mi avvicino… leggo il cartellino e mi cascano le braccia e la bocca… ERA PADRE ENZO…. OMI (Omblato di Maria Immacolata)… e che caspita.. ci sono ndata due settimane in Senegal con gli oblati e me ne trovo uno anche a Lourdes.. prontamente  io e la Ale mandiamo un messagino a  Padre Giampaolo che ci risponde: NON LO SAPETE CHE GLI OBALTI  A LOURDES SONO UNA POTENZA!?!??! Per la serie W LA MODESTIA.. che fare con quest’uomoPensieroso
Comunque. La Messa è stata bella, durante la comunione la suora ha chiestoc eh una di noi andasse all’ambone a "tirare il canto" e ho visto puntati 20 paia di occhi dritti su di me e me ne sono andata a far cantare l’assemblea… e l’ho fatto solo lì perché non mi conosceva nessuno… che roba!!!!
Alla fine saluti con la suora e il padre e di corsa al Pullman. nel frattempo era mezzzogiorno.. il sole era alto e tutta in nero avevo un caldo boia.. così.. una volta recuperato lo zainetto… cambio veloce in pullman e .. viva le braghette corteeee… hehhheheh.
Il viaggio è stato lungo… abbiamo cantato, dormito, ascoltato barzellette di ogni tipo, raccontato tutttoooooooooo il viaggio in senegal.. parte di quello in Kenya… ancora cantato…. e fermati in autogrill per un pranzo frugale…. e così tra il dire e il cae e il cantare siamoarrivate in aeroporto alle 18.30 mi pare…e abbiamo atteso infinitamente fino all’rario prestabilito. Ho nannato tutto il viaggioe una volta a ORIO saluti e felicemente contenti di essere arrivati in anticip sulla tabella di marcia… intorno alle 23.30. TUtti se ne vanno e io Angela e Adriano (suo marito… che ridere con lui haahah) aspettiamo Stefano… loro figlio…. ehm… non arriva, lo chiamano e… E’ ANCORA A CASA.. noooooooooooooooooooooo eravamo stanchi morti.. pioveva e io ero anche con la braghetta corta e nn c’erano 30 gradi …mannaggia a me!!!! Ma l’orrore è stato ricordarsi che… mi ero dimenticata di chiedere una mezza giornata ancora di ferie per il lunedì mattina.. quindi alle 8 avrei dovuto essere in ifficio…. alla fine sono arrivata a casa quasi all’una… e ora che mi sono lavata e tirata insieme per la nanna ne è passata un’altra di mezzora…..
pazienza dai… il giorno dopo ero uno zombie e laure andata all’allenamento!!!!
Finalmente conclusa questa avventura che rimarrà indubbiamente nel cuore… quella grotta che pareva in grado di entrarti bnelle ossa e la compagnia inedita che è andata creandosi!!
A tutti un grazie e un abbraccioneeeeeeeeee
 
e adesso potete dirlo.. FINALMENTE HA FINITOOOOOOOOOOOOO
Annunci

7 thoughts on “e alla fine ultimo giorno di “gita del coro”..

  1. Ciao Tizy!
    Alla fine ce l’abbiamo fatta a concludere il racconto! Io ho tagliato un pò, visto che ne ho fatto uno unico… a un certo punto temevo ci fosse un limite di lunghezza! E’ incredibile quante avventure ed emozioni abbiamo vissuto in soli 3 giorni… indimenticabili! La suora è veramente un personaggio! Non sappiamo neppure il suo nome…
    Alla prossima!
    Ci vediamo nel pomeriggio!
    -Ale-

  2. Eccomi!!!
    wow!!! finalmente hai finito il tuo diario!!! miticuzzo!! però certo che è stata una serie di esperienze stupende. prima in africa poi a lourdes… non ti fermi mai!!
    non preoccuparti, non ti metto alla gogna, ho messo quella canzone di vasco perché è una di quelle che preferisco e di lui non me ne piacciono poi tante, giusto qualcuna di quelle classiche che l’hanno reso grande anni fa poi basta. alla fine se le conto fanno fatica ad essere un decina. ehm…
    ciao e buonissima settimana!!!
    bacione

  3. ciao queeeeeeeeeen erano gia di default i gattacci…hihihi non ho fatto nulla. Come stai??? un bacione ti saluto elric..

  4. Buongiorno!
    Allora che combinerai per il lungo week end che ci aspetta?! Io ben poco perché… LAVOROOOOO!!! GRRRRRR GGGRRRRRR Basta non ne posso piùùùùùùùùùùùù!!!!! Purtroppo per il  momento non ho modo di entrare sul forum di Aurendor perché ho il Kapo un pò troppo sul collo. Conto di poter tornare presto a inventarmi qualche storielluccia in effetti!
    Buona giornata!

  5. altro che pioggerellina!! odio deluderti ma qua da me e tutta stamattina che diluvia!!!
    ieri sera ti ho lasciato un messaggio su aNobii ma non l’ho firmato… spero che il mio nome compaia lo stesso… dovrebbe… boh non lo so come funziona su quel sito comunque se leggi un messaggio che è stato scritto ieri è il mio.
    ciao a presto e buona giornata!!!
    bacioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...