ultimo giorno a Nairobi

12/01 NAIROBI VENERDì

 

 E così siamo giunti all’ultimo vero giorno trascorso in quel di Nairobi.. In effetti giorno utilizzato unicamente per noi e per i regalini che volevamo portare a casa.. Così al mattino dopo esserci svegliati, relativamente presto… entro le 7 se no ..niente colazione, siamo partiti alla volta del centro, abbiamo parcheggiato alla Cattedrale, in quello che è denominato piccolo vaticano, nel senso che c’è la libreria delle Paoline, la cattedrale più una scuola cattolica mi pare.. tutto qui!!

La cattedrale è molto bella… niente a che vedere con le nostre Chiese che sono splendide in quanto parte della storia dell’Italia, è sicuramente moderna, molto grande e con tutta una vetrata coloratissima. L’abbiamo visitata in lungo e in largo e ho pure trovato un altare per Madre Bakita, non credevo è vero che è una santa africana ed era una suora dell’ordine delle Canossiane (ordine che era presente nel mio paesello fino a qualche anno fa..ora il convento è stato chiuso ed è diventato proprietà della Parrocchia), ma non credevo proprio di trovarla lì.. tant’è che mi sono detta: “ma questa io la conosco!!!” J

Comunque, dopo aver visitato la cattedrale ci siamo portati verso l’ufficio del cambio (ehm.. dopo quei 3000 scellini buttati al vento.. io avevo qualche debito in giro e quindi.. insieme agli altri ho ben pensato di cambiare ancora qualche soldo!!! NCS!!!) che da solito african time.. al posto che aprire alle 9 ha aperto alle 9.30.. poco male, da lì ci saremmo portati a Zanzibar un negozio ricolmo di ogni bellezza africana per quanto riguarda i souvenir… e lì abbiamo fatto proprio razzia… perché appunto ci servivano i regalini per la famosa Cena africana!!! Ci siamo rimasti quasi tutta la mattina..perché le cose all’interno erano troppo belle…… e il problema era sceglierle giuste e stavolta mi ero ripromessa di stare attenta e di non farmi fregare con i soldi……. Le ultime parole famose… allora si dice che errare è umano, ma perseverare è veramente diabolico… quindi io ho un nonsoché di diabolico  o di veramente tarato!!! Insomma alla fine ho voluto pagare con la carta di credito….. e mi sono fatta fare il conto in dollari….. e qui direi che son stata idiotissima perché avrei dovuto farmelo fare in euro..così alla fine… ho perso anche il cambio!!! (da sapere che quattro anni fa avevo fatto cambiare in Italia euro in dollari perché martina ci aveva detto di portare la valuta americana…e poi una volta fatto ci ha detto invece di portare gli euro che valevano di più…così li ho fatti nuovamente cambiare… e mi sono sfumati quasi 100 eurini nel nulla.. tra cambio negativo e spese  varie…. A momenti piango!!!!)..

Una volta fuori da quel negozio avevamo appuntamento con padre Patrik (il parroco che 4 anni prima era a Kericho), con lui avremmo visitato il Resurrection Park e poi avremmo pranzato con lui e infine tornati a sera nel Flora Hotel….

Naturalmente..in quel posto, al resurrection.. ci eravamo stati 4 anni prima… e pure Martina con noi… e neppure lei si ricordava esattamente dov’era….. quindi neanche noi avremmo potuto fare da grandi navigator….. a volte mi chiedo se Martina abbia reminescenze di una vita passata vissuta da uomo… perché la ragazza… piuttosto che chiamare padre Patrick e dirgli che ci eravamo persi… tentava a naso le strade più impensabili…. E le stesse strade, gli stessi cartelli.. le stesse persone..li avremmo visti qualcosa come 5 volte fino a che.. non si è decisa a far accostare Dennys e a chiedere informazioni… naturalmente avevamo fatto stessa strada in lungo e in largo… imbroccando sempre una parallela di quella che in realtà avremmo dovuto prendere…. CHE ROBA!!!!

Una volta arrivati a casa di padre Patrick (vicinissima al parco che avremmo dovuto visitare) ci siamo resi conto dell’ora.. praticamente le 13 e quindi tutto era già pronto per il pranzo…. È Stato un buffet con tutti i loro piatti tipici, il Mukimu, il Getere e altro… e non mancava l’ananas o la papaia…. Abbiamo trascorso un po’ di tempo insieme chiedendoci rispettivamente come sono stati vissuti questi ultimi 4 anni, abbiamo ricordato i momenti vissuti insieme..certo , ci fosse stato don Bru… avrebbero sicuramente avuto più punti di incontro tra loro…

Direi comunque che il pomeriggio è trascorso tranquillamente e serenamente in compagnia..da vecchi amici che si ritrovano dopo molto tempo!!!

E da lì, dopo siamo andati a visitare il Resurrection Park…che non è altro che un luogo di silenzio per gli esercizi spirituali…. È un luogo molto bello, un grande parco tenuto benissimo da giardinieri e operai, non un filo d’erba fuori posto, con piante meravigliose, fiori coloratissimi…e tanto tanto, silenzio!!! Innanzitutto è un luogo di preghiera, all’aperto, all’interno c’è tutto un percorso che altri non è che la Via Crucis fatta a mosaico, poi c’è una specie di cortile con un altare..e quello è dedicato all’Ultima Cena…e poi c’è il Calvario….ed infine una chiesa e la tomba di un vescovo del quale ora mi sfugge il nome ma che è stato molto importante per i popoli africani….che memoria del cavolo che ho!!!!

LA particolarità del posto è indubbiamente il silenzio e lla preghiera del Padre Nostro scritta in tutte le lingue del mondo…. E pure nei vari “dialetti” africani… ce ne sono un’infinità…. In quanti modi la parola Padre viene pronunciata!!!! Che meraviglia davvero!!!!

E una volta usciti da lì ci siamo avviati verso la casa di Caren Blitzer, per intenderci la donna che fece tanto per il popolo keniota e alla quale è stato ispirato anche il film LA MIA AFRICA…

Image Hosted by ImageShack.us

Me l’ero immaginata diversa sinceramente, certo un giardino immenso con erba rasata alberi qua e là, fiori multicolori… ma alla fine la casa era un piccolo cottage…neanche troppo tenuto bene… comunque molto bello l’insieme!! E poi … poi abbiamo salutato Padre Patrick perché doveva giustamente tornare ai suoi doveri, e noi, dopo una tappa ancora alla cattedrale, ce ne siamo tornati al Flora consapevoli che quella sarebbe stata la nostra ultima sera/notte in quel del kenya… che magone!!!!

Dopo la cena quindi ci siamo fermati tutti compresa suor Emilia per condividere gli ultimi istanti africani…..e non si sa bene da dove ma la piccola Tiz.. dal cilindro magico ha tirato nuovamente fuori le bolle di sapone…

Image Hosted by ImageShack.us

E quindi si è passata la serata dichiarando eterno amore alle bolle di sapore….. manco avessimo mai visto ste leggiadre palline colorate e trasparenti.. 

Image Hosted by ImageShack.us

e poi un sacco di fotografie..autoscatti… insomma… si faceva un po’ i gioppini, ma il tutto era per mascherare i sentimenti veri che stavano dentro di noi….

Image Hosted by ImageShack.us

 

Infondo.. l’esprienza con tutte le sue bellezze e bruttezze… che mai erano bruttezze vere… stava per finire…. Presto il mal d’africa si sarebbe fatto sentire… molto presto!!!! E così stranamente… a nanna quasi presto…io e tiz abbiamo ricevuto la visita di Giulia che per l’occasione (ultima notte) aveva ricevuto il permesso di stare in camera nostra fino alle 23 a circolare del più e del meno, della nostra esperienza…. Abbiamo svariate età io Tiz e Giulia…30/25/18 ma l’intesa posso assicurare che è stata perfetta… è stato bello condividere tanti momenti anche con loro due!!!

E poi io e Tiz abbiamo continuato ad oltranza con le ciacole….ancora non avevamo recuperato..heheheehh e poi nanna.. perché alle 7:30 saremmo partiti alla volta dell’aeroporto…. LACRIME DAVVERO!!!!

Annunci

2 thoughts on “ultimo giorno a Nairobi

  1. Buongiorno!!!
    Per i cani concordo pienamente: per me non sono altro che lo specchio del padrone…ma mi dica regina mi dica… come sta il suo pollicione??!!
     

  2. ma buon giorno!!!!! ho visto le tue foto su aurendor con le treccine, sei troppo forte!!! ma la piu bella è quella con la tua mamma che saluto calorosamente!!! wow la regina madre, che onore!!! ciao un bacio !!! e anche a te buon week end!
     
    ps tuo nipote ha capito tutto dalla vita! ;-))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...